venerdì 17 maggio 2013

LINDOS


Sale con sottile soffio vento greco alle ripide alture
Da zoccoli di mulo battute
Vezzeggia la stoà
Abbracciata dalla storia
Resti di gloria immortale
Impressa mille giorni
Negli occhi di una vecchia neri e profondi
Cosa può turbare l'animo umano
Sull'isola del sole e delle farfalle
Sentinella del mare
Tra orizzonti di blu infinito?
Cosa se non l'amore

2 commenti:

Sabrina ha detto...

Maestro sa che la preferisco così?

Rosy ha detto...

Anche io