venerdì 11 aprile 2008

TIBET LIBERO

Ingiusta schiavitù di popolo inerme

egemonia culturale schiava di interessi

nascosti dietro ideologie plasmate

vade retro meschino fantoccio

del marxismo deviato

monaci la pace è la via

ma la rivoluzione è la chiave

sorga l'eroe e ricacci il male da dove è venuto

Tibet libero ora e per sempre!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Un inno alla retorica e al buoniso. Sto Pulzetti l'è un bamba!!!!!!!!!!

O no?

giulio72 ha detto...

no Pulzetti è il numero 1,altro che retorica guarda che sta roba fila dritta dritta in cina!!!

Anonimo ha detto...

Pulzetti te sei un grande, altro che quei politici che abbiamo.....E' una poesia eccellente.Comunque fai attenzione al governo di Pechino, i servizi segreti cinesi ti potrebbero portare in un tribunale cinese!!

Anonimo ha detto...

普爾澤蒂這詩是非常革命性的,非常堅強。普爾澤蒂你是小男人,挑戰大中國。

hombre de Paco ha detto...

traduzione del commento di anonimo cinese:

Pulzetti, questa poesia è molto rivoluzionaria, molto forte. Pulzetti, sei un piccolo uomo che sfida la Grande Cina.

JJ ha detto...

@Hombre
Pulzetti semmai è un grande uomo che sfida la piccola Cina